Comune di Pavia Comune di Pavia
 
 
Eventi

IO NON CI STO!

Come comunichi? - Io non ci sto!

La classe 4° ASE dell'Istituto Statale A. Cairoli presenta la performance di teatro sociale

IO NON CI STO!
La violenza è l’ultimo rifugio degli incapaci

Giovedì 20 aprile 2017
Teatro Cesare Volta
p.zzale S. D’Acquisto 1 Pavia
due turni: ore 19.00 e 2° ore 21.00
ingresso libero

Il prossimo 20 aprile i ragazzi e le ragazze della classe 4°ASE, Istituto Statale A. Cairoli - coinvolti in un percorso di alternanza scuola-lavoro inserito nel programma “Come comunichi? Educare al rispetto tra uomini e donne”dell'Assessorato delle Pari Opportunità del Comune di Pavia - porteranno in scena un ingegnoso spettacolo teatrale volto a sottolineare il peso che la violenza di genere assume all’interno della società. La performance si svolgerà in due turni: sarà possibile partecipare alle ore 19.00 o alle ore 21.00.

Attraverso un viaggio iniziato lo scorso 5 aprile, gli studenti sono diventati attori, esplorando il mondo del teatro e apprendendo le tecniche basilari utili alla costruzione di una vera e propria rappresentazione.

“IO NON CI STO! La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci” è il titolo scelto per trattare il delicato tema della violenza sulle donne: nel corso dei giorni di lavoro cronache locali, bombolette spray e vecchi stracci hanno dato vita a giudiziose e toccanti cornici. Come fotografie immobili nel tempo e nello spazio, i fatti raccontati riprendono vicende verosimili di femminicidio che accadono tra le mura domestiche come per le strade cittadine, passando per le letterature classiche e le realtà più fantasiose.

A differenza della maggior parte degli spettacoli che rispettano la convenzione della frontalità, l’evento si propone come un momento interattivo tra pubblico e palcoscenico, anche se di palcoscenico non si può proprio parlare... Impossibile aggiungere altro che non riveli i tratti salienti dello spettacolo.

Un giro che orbita attorno a un intricato e multiforme sentimento umano chiamato amore che, spesso, troppo spesso, si ammala, si consuma diventando pura ossessione e sfociando in differenti forme di violenza che vedono come vittima proprio la donna.

Tutti i cittadini, e soprattutto i giovani, sono invitati a condividere questa esperienza, che propone di immergersi nei tormentati e sconfinati abissi che caratterizzano la parte più inconscia e nascosta della natura umana. La stessa natura umana che frequentemente si macchia di peccati scarlatti.

La performance sarà presentata anche il giorno 9 maggio 2017 al mattino presso il Teatro Fraschini nell’ambito del programma “Scuole in Scena”.

Comunicato stampa a cura di Clara Russo, Asja Albergati e Melissa Dehò
per la classe 4° ASE, Istituto A. Cairoli

Per informazioni: pariopportunita@comune.pv.it - tel. 0382 399203 - fb @ComeComunichi

► IO NON CI STO! Ribalta lo stereotipo sulla violenza di genere - progetto di alternanza scuola-lavoro

Progetto realizzato con il coinvolgimento della Cooperativa LiberaMente-Percorsi di Donne contro la Violenza e delle associazioni Calypso e Antigone

 
In archivio dal 10/05/2017