Comune di Pavia Comune di Pavia
 
 
Il Comune

Bando Ordinario Servizio Civile Nazionale 2017

Stemma del Comune di Pavia

Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, in data 24 Maggio 2017, ha pubblicato il Bando Ordinario 2017 per la selezione dei volontari di Servizio Civile Nazionale relativo agli elaborati inseriti nel Bando "Presentazione Progetti di Servizio Civile Nazionale 2017 - LOMBARDIA”.

ANCI Lombardia ha presentato 56 progetti per un totale di 1.157 volontari da impiegare in 361 Enti locali.

I PROGETTI DEL COMUNE DI PAVIA 

Possono presentare domanda i giovani dai 18 ai 29 anni non compiuti (28 anni e 364 giorni), non appartenenti ai corpi militari e alle forze di polizia, in possesso dei seguenti requisiti:

- essere cittadini italiani;
- essere cittadini degli altri Paesi dell’Unione europea;
- essere cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia;
- non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.

Non possono presentare domanda i giovani che:
a) abbiano già prestato servizio civile nazionale, oppure abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista, o che alla data di pubblicazione del presente bando siano impegnati nella realizzazione di progetti di servizio civile nazionale sensi della legge n. 64 del 2001, ovvero per l’attuazione del Programma europeo Garanzia Giovani;
b) abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi.
Non costituisce causa ostativa alla presentazione della domanda di servizio civile nazionale l’aver già svolto il servizio civile nell’ambito del programma europeo “Garanzia Giovani” e nell’ambito del progetto sperimentale europeo IVO4ALL o aver interrotto il servizio civile nazionale a conclusione di un procedimento sanzionatorio a carico dell’ente originato da segnalazione dei volontari.

Le domande di partecipazione devono essere indirizzate direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto, incluse quelle inviate per posta, e devono pervenire allo stesso entro e non oltre le ore 14.00 del 26 Giugno 2017.

Le domande pervenute oltre il termine stabilito non saranno in alcun modo prese in considerazione.

È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile Nazionale, da scegliere tra i progetti inseriti nel presente bando. La presentazione di più domande comporta l’esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti inseriti nel bando, indipendentemente dalla circostanza che non si partecipi alle selezioni.

La mancata indicazione della sede per la quale si intende concorrere non è motivo di esclusione.
La mancata sottoscrizione e/o la presentazione della domanda fuori del citato termine è causa di esclusione dalla selezione.

Dai seguenti link è possibile scaricare il Bando di Servizio Civile Nazionale pubblicato dal Dipartimento della Gioventù e i relativi “Allegati” utili per la presentazione della domanda:

Bando Ordinario 2017 Servizio Civile Nazionale

Allegato 2 (Domanda di Ammissione)

Allegato 3 (Dichiarazione Titoli)

Si ricorda che insieme all’Allegato 2 e 3 deve essere consegnata la fotocopia di un documento d'identità in corso di validità.

La domanda deve essere presentata secondo le seguenti modalità, precisando che si tratta di:
DOMANDA DI AMMISSIONE AL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE 2017:

con Posta Elettronica Certificata (PEC) di cui è titolare l’interessato avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf (farà fede la data e l’orario di recezione risultante dal server). Indirizzo: protocollo@pec.comune.pavia.it ;

a mezzo “raccomandata A/R” (farà fede il timbro recante la data di acquisizione delle domande), indirizzata a:
COMUNE DI PAVIA - UFFICIO PROTOCOLLO  - PIAZZA MUNICIPIO N. 2 - 27100 PAVIA -

a mano (farà fede il timbro recante la data di acquisizione delle domande) presso l'Ufficio Protocollo del Comune di Pavia, Piazza Municipio n. 2 - 27100 Pavia. L'Ufficio è aperto al pubblico nei seguenti orari:
lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 8,30 alle ore 13,00;  al martedì  dalle ore 8,30 alle ore 15,00;  il giovedì dalle ore 8,30 alle ore 13,00 e dalle ore 14,00 alle ore 17,00.
 
Le domande pervenute oltre il termine stabilito non saranno prese in considerazione.
 
Leggere attentamente il Bando contenuto nel seguente link dove è presente tutta la modulistica
http://scanci.it/
 
Per informazioni:
 
Settore Cultura e Turismo
Servizio Musei Civici: 0382/399787
Servizio Bibliotecario: 0382/21635
cultura@comune.pv.it
 
Settore Istruzione
tel.  0382 - 399280 - 266 - 267
istruzione@comune.pv.it
 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
In archivio dal 27/06/2017